Parliamo di Parabeni, Siliconi e Petrolati e impariamo ad evitarli.

Se avete visitato la sezione BEAUTY del nostro SHOP probabilmente vi sarete chiesti “ma cosa sono questi PARABENI??

Moltissimi prodotti cosmetici oggi vengono pubblicizzati come Paraben-free, Petrol-free, ma sappiamo veramente cosa significa? E sopratutto sappiamo cosa fanno i prodotti con parabeni, siliconi e petrolati al nostro organismo?

 

Parabeni, petrolati e siliconi sono sostanze contenute nella maggior parte dei cosmetici che acquistiamo regolarmente, come ad esempio creme, shampoo, bagnoschiuma, ecc… .

Vediamo nello specifico cosa sono:

PARABENI: sono una classe di composti organici aromatici, esteri dell’acido 4-idrossibenzoico, utilizzati da oltre 50 anni come conservanti nell’industria cosmetica, farmaceutica, e alimentare per le loro proprietà battericide e fungicide.

SILICONI: a partire dagli anni Novanta, questi composti a base di silicio, hanno trovato largo inpiego nelle preparazioni cosmetiche di ogni tipo. I Siliconi non si trovano in natura, ma vengono prodotti in laboratorio, hanno proprietà idorepellenti e antistatiche.

PETROLATI: petrolato, o vaselina o gel di petrolio. E’ una gelatina ottenuta dal procedimento di raffinazione del petrolio, nello specifico dai residui della distillazione del petrolio. Sono costituiti da idrocarburi saturi composti di solito da almeno 25 atomi di carbonio. La loro formula dettagliata varia a seconda della qualità del petrolio usato e del metodo di raffinamento utilizzato.

Cosa dicono gli esperti?

Secondo studi scientifici i parabeni interferiscono con il nostro sistema endocrino e causano una iper-sensibilizzazione della cute, aumentando il rischio di dermatiti.

In particolare uno studio ha evidenziato la capacità dei parabeni di mimare il comportamento degli estrogeni, ormoni femminili, aventi un ruolo importante nella patogenesi del tumore al seno.

I Siliconi, che vengono utilizzati al posto degli emollienti vegetali nelle creme. Essi hanno il difetto di non penetrare e non essere assorbiti dalla nostra pelle, quindi di non nutrire affatto. Se prestate attenzione alla composizione delle creme che utilizzate, potreste accorgervi che, se applicate creme siliconiche, la vostra pelle tende a disidratarsi. Questi ingredienti vengono spesso utilizzati in prodotti economici. Formulazioni scadenti e povere di principi attivi con siliconi che danno una sensazione immediata di pelle setosa, ma è solo una sensazione!

Queste sostanze sono presenti anche i prodotti per capelli, che lavaggio dopo lavaggio si appesantiscono. I siliconi si depositano e non riescono ad essere lavati via.

Un altro aspetto importante, che sta sicuramente a cuore a noi di YouHemp, è che queste sostanze non sono assolutamente ecocompatibili! Non sono biodegradabili e giorno dopo giorno si accumulano negli scarichi fognarie di conseguenza nell’ambiente.

Altrettanto inquinanti sono i petrolati e la paraffina liquida. Questi, come i siliconi, non permettono alla pelle di traspirare, perchè formano un film occlusivo che dona una ingannevole sensazione di morbidezza. Inoltre alcuni di essi sono stati classificati dalla cominità europea come sostanze cancerogene di calsse 2.

FONTI:

http://www.skineco.org/index.php?option=com_content&view=article&id=31&Itemid=170&lang=it

http://www.ildermatologorisponde.it/creme_senza_parabeni.php

http://it.wikipedia.org/wiki/Parabeni#Effetti_sulla_salute